Come rilassarsi: 3 piccoli segreti

Come rilassarsi: 3 piccoli segreti

Il miglior momento per rilassarsi è quando non abbiamo neanche un momento per farlo. (S. J. Harris)

 

Il contenuto di questo articoletto è quello di una lezione svolta presso l’Università della Terza Età di Livorno, qualche settimana fa e dopo la quale è scaturita l’idea di farne uno scritto su come rilassarsi, seguendo proprio il consiglio/richiesta di una signora.

Il termine “rilassamento” è ormai entrato nelle nostre case, nelle nostre conversazioni quotidiane ma è veramente entrato nelle nostre vite? Purtroppo la vita frenetica di ogni giorno lascia poco spazio per noi stessi e soprattutto per rilassarci. Cosa intendiamo con questo termine? Come rilassarsi quotidianamente e in maniera semplice? Si può? La risposta è si.

Aiutiamo il nostro corpo e la nostra mente: come rilassarsi

COSA S’INTENDE PER RILASSAMENTO

Con la parola rilassamento si intende uno stato di calma e di tranquillitaà, che non deve essere confuso con il riposo, caratterizzato dalla mancanza di attivazione fisiologica (arousal) e dall’attivazione del sistema parasimpatico (che si trova nel cervello) e che ci aiuta nel seguente modo:
– il cuore rallenta la sua corsa;
– respiriamo più lentamente;
– ci sentiamo più tranquilli.

 

COME RILASSARSI: 3 SEGRETI

Ci sono moltissimi modi per rilassarsi ed occorre, spesso, poco tempo per farlo:

  1. fare esercizio, allenamento. Questo è il primo segreto e quello più importante.
  2. la musica. Può aiutarci sempre e ti consiglio musica new age, musica con sottofondo il rumore del mare e/o della natura, musica classica. Adesso su internet trovate tutto: musica rilassante… e sei a posto!
  3. la respirazione. Fai dei bei respiri, inspira ed espira più volte, lentamente. Mentre respiri, disteso comodamente sul tuo divano (senza incrociare gambe o braccia, mi raccomando!) o sul letto, con una luce fioca e leggera e/o magari qualche candela profumata, conta: 1001, 1002, 1003…fino a 1010. Ripeti questo esercizio 3-5 volte… e ti sentirai già meglio. Se conosci la respirazione diaframmatica, perché ti piace cantare, ancora meglio.

Ci sono altri semplici modi per rilassarsi o che aiutano a sentirsi meglio:

  • fai un bagno caldo e arricchisci l’acqua con olii essenziali e candele profumate intorno alla vasca. Ti consiglio l’olio di lavanda che aiuta a conciliare il sonno o l’olio di rosa che ha una fragranza dolce e piacevole oltre che rilassante ma puoi scegliere quella che più ti aggrada;
  • bevi una tazza di latte, contiene il triptofano che aiuta a calmare la mente. Puoi aggiungere anche il miele per farti un coccola;
  • fai una maschera al viso purificante e, mentre aspetti di rimuoverla, assapora il momento di relax, dona al tuo corpo e alla tua mente un momento tutto tuo di relax. Ascolta la musica e fatti cullare da un piacevole momento di libertà.
  • pratica Yoga, Pilates e meditazione, che sono discipline e che aiutano a ritrovare il contatto interiore e, basandosi sulla respirazione, fanno bene anche al corpo e alla mente che si svuota;
  • pratica Mindfullness (meditazione di consapevolezza): concentrati sul momento che stai vivendo, per assaporarlo in ogni sfaccettatura, e presta attenzione a ciò che stai vivendo così com’è, senza dare alcun giudizio. La pratica della Mindfullness viene consigliata per migliorare lo stato di salute e per risolvere problemi legato allo stress, all’ansia, alla depressione. Ti consiglio la lettura di “Piccoli momenti di mindfulness” di Patrizia Collard, Mondadori, può essere un valido aiuto da portarsi sempre dietro.
  • colouring book anti stress: sono quaderni con magici mandala e motivi ritmici che si ripetono che aiutano la mente a rilassarsi e ci sono di tutte le forme e di tutti gli argomenti. Il mio preferito riguarda il mondo marino e lo utilizzo soprattutto quando viaggio, in treno o in aereo e mi perdo con i miei pastelli colorati in infiniti giochi di colori e forme, non pensando a niente. Ci sono anche per i bambini e sono un ottimo invito al gioco e al tempo stesso al relax;
  • vai in una SPA e concediti un momento rilassante in un centro termale, con vasca idromassaggio e se ti piace, prova il bagno turco e la sauna, la cromoterapia e un bel massaggio al corpo che può rigenerarti e darti tanta energia positiva. On line puoi trovare tanti coupon di sconto presso diversi centre benessere, approfittane!
  • stai il più possibile all’aria aperta, goditi il sole ed il panorama del mare e della campagna. Portati una bella coperta e leggi un libro, disegna, fai quello che ti piace di più e vedrai che ti sentirai rigenerato;
  • utilizza tecniche di rilassamento come il training autogeno, il rilassamento muscolare di Jacobson o tecniche immaginative che possono aiutarti soprattutto per gestire l’ansia e lo stress. Un professionista può aiutarti, con pochi incontri, a padroneggiare queste tecniche da svolgere comodamente a casa tua.

Sono sicura che già queste piccole pratiche ti aiuteranno e ti insegneranno come rilassarsi ma, se vuoi approfondire, non esitare a contattarmi.

Buon relax!

Dott.ssa Marzia Rapé

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *